Per la quinta edizione di THE CHALLENGE era previsto sole caldo ed un cielo privo di nubi e così è stato.

Per una volta le condizioni meteo non hanno stressato le coronarie degli organizzatori che, quindi, si sono potuti dedicare, anima e corpo, all’allestimento dell’Evento senza la necessità di mettere a punto un piano B.

Non vi è dubbio che le condizioni climatiche incidano sulla buona riuscita di un evento all’aperto per un buon 40%. Tutto il resto, però, lo abbiamo messo noi (inteso come noi e voi).

Iniziamo questa analisi, proprio da voi. Un’affluenza record di 125 giocatori, messi in campo con partenze shot gun grazie alla consueta maestria dello staff del Castelgandolfo Golf Club. Non sarebbe stato possibile aggiungerne anche solo un’altro!

Il titolo di THE CHALLENGE Champion è stato vinto da Matteo Granatelli (Circolo del Golf Casal Palocco), giocatore dalle doti indiscutibili e che è riuscito nell’impresa al suo terzo assalto. Con 34 punti lordi, ha anche migliorato il record del torneo, in precedenza fissato a 33, da Lorenzo Caminoli (Castelgandolfo Golf Club) ed Emanuele Roma (Olgiata Golf Club). Matteo Granatelli porta a casa un trofeo in argento ed un paio di scarpe da golf della collezione Dario Zanco, che verranno realizzate a mano e su misure del vincitore.

Merita una menzione d’onore Adriano Totaforti (Marco Simone Golf & Country Club), che ha avuto l’unico torto di trovare un avversario in stato di grazia. Per lui secondo posto nella classifica lorda e primo posto in quella netta. Antonio D’Aloisio (Zio Carlo Golf Club Isernia) e Tiziano Appolloni (Castelgandolfo Golf Club), hanno vinto, rispettivamente, le classifiche nette di seconda e di terza categoria.

La categoria speciale Iscritti al TC Ranking è stata vinta, quanto a quella dei punti lordi, da Andrea Nana (Circolo del Golf Casal Palocco), che, dopo essersi aggiudicato il titolo di winner del TC Ranking, si è confermato uno dei giocatori più in forma della stagione. La vittoria nella classifica netta è andata a Michele Araneo (Tiber Golf Club), altra vecchia conoscenza.

A premio anche Marcello Latini, Stefano Perin, Roberto Senesi e Marina Elmi (Castelgandolfo Golf Club), Davide Germoni, Stefania Testa, Andrea Casadei Di Michele e Mauro Orsini (Circolo del Golf Casal Palocco).

La competizione, in questa edizione, ha visto scendere in campo anche gli sponsor. Tutti i giocatori partecipanti sono stati associati ad uno sponsor, in modo da formare sei squadre. La somma dei punteggi lordi realizzati da tutti i giocatori di una stessa squadra (rigorosamente riconoscibili grazie alle targhe appuntate sulle sacche) ha determinato il punteggio dello sponsor associato.

Lo Sponsor Contest è stato vinto da Preda Servizi Informatici, azienda con una massiccia dose di spirito vincente incastonata nel suo d.n.a.. A ritirare il premio l’amministratore delegato ing. Ovidio Morgantini, che, di anno in anno, ci onora della Sua personale partecipazione. Tutti gli altri sponsor sono considerati secondi a pari merito.

Non meno interesse ha destato il fitto programma di intrattenimento dei numerosi ospiti intervenuti, su invito degli sponsor o al seguito dei giocatori.

Mentre sul percorso si svolgeva la competizione sportiva, nella Sala Nordio ha preso vita Il Tornatora Cooking Class. Giuseppe ed Enrico Tornatora (due diverse generazioni di pasticceri, ma stessa classe), hanno introdotto le partecipanti ai segreti dell’arte pasticcera. Queste, dopo aver assistito alle dimostrazioni, hanno replicato la realizzazione di due torte ciascuna. Entusiastici i commenti delle apprendiste pasticcere.

Dopo la prova culinaria, la comitiva si è trasferita sul putting green per una sfida all’ultimo put. Ad attendere gli ospiti il maestro Massimiliano Venier che, impartiti i primi rudimenti, ha dato il via alla gara riservata ai neofiti. Il titolo di campione è stato assegnato a Monica Bruzzese. Per Lei uno zaino in pelle della collezione Dario Zanco.

I Side Events sono terminati con il corso di avvicinamento al vino organizzato da Bordolese.it e diretto da Claudia Meo e Maurizio Gabriele. Sui tavoli dei partecipanti una selezione di vini di Mandrarossa che, a giudicare dalle espressioni tendenti all’estasi dei partecipanti, debbono aver lasciato il segno.

A conclusione della giornata, la terrazza panoramica del Castelgandolfo Golf Club ha ospitato il rinfresco dei saluti proposto da Il Tornatora. Per gli estimatori del sigaro, un corner a loro dedicato dove poter degustare alcune primizie di produzione dominicana.

L’edizione 2019 di THE CHALLENGE si appresta ad essere archiviata come una delle più belle.

Per rivivere le emozioni dell’Evento, a breve sarà pubblicata su questo sito la photo gallery.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment