Lo diciamo immediatamente, pur consapevoli di dover scalare una montagna, ci aspettavamo una partecipazione ben più nutrita. Almeno in linea con quella delle precedenti edizioni. Evidentemente il momento non è dei migliori e va a condizionare un’iniziativa già di per se molto difficile da promuovere. Tanto è. Ce ne faremo una ragione.
Accogliamo con un grande saluto di incoraggiamento i giocatori che hanno animato la prima prova di qualifica. Molti nomi noti ed alcune new entry.
Il gioco si è fatto subito duro, con cinque giocatori a punteggio pieno in testa alla classifica provvisoria (Mauro Callegari, Franco Cerana, Francesca Alvi, Marco Frontoni e Roberto Basso).
Nella classifica speciale riservata ai circoli, partenza a razzo del Golf Club Parco dè Medici (27 punti), l’unico ad aver beneficiato di tutti e tre i punteggi utilizzabili e, per giunta, con tre strike. In classifica entrano anche il Golf Monza (9 punti), Idea Verde (9 punti), Terre dei Consoli Golf Club (6 punti) e Mare di Roma Golf Club (5 punti).
Le classifiche complete sono visionabili cliccando qui
Appuntamento al prossimo fine settimana per la seconda prova di qualifica.
 
 
  
 



 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment