Il brand RUN ‘N’ GUN, abbigliamento streetwear ispirato al mondo della palla a spicchi, scommette sulla contaminazione dei generi e dai playground urbani approda sui fairway golfistici sponsorizzando l’edizione 2020 di THE CHALLENGE.

Alla base della decisione una constatazione semplice: il mondo è ormai un enorme “melting pot”, dove si parla un linguaggio universale nel quale la razza, il sesso, la religione e l’età non sono barriere ma opportunità di avvicinamento a mondi diversi per permettere una cross-fertilization unica.

Il mondo del golf, pure così geloso delle sue tradizioni, non è risparmiato da questa tendenza. Non certo nei rituali delle regole di gioco o dell’etichetta, quanto nella complessa personalità di chi lo pratica e che, sempre più frequentemente, coltiva attività, hobby, stili di vita diversissimi tra loro ed in apparente contrasto.

RUN ‘N’ GUN distribuisce i propri prodotti su tutto il territorio nazionale ed è molto attiva nelle attività di sponsorizzazione sportive. Sono suoi testimonial Cecilia Zandalasini, cestista impegnata nella WNBA, Giorgia Sottana, capitano della nazionale italiana di basket femminile, Pietro Aradori e Avvudu Abbas, nazionali di basket maschile. Il logo RUN ‘N’ GUN colora anche la formazione Big Crew, impegnata nel campionato italiano di streetbasket 3 vs 3.

www.runandgunphilosophy.com/

@runngunphilosophy

@runngunintl

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment